Taormina mette in mostra i capolavori italiani per il G7


Condividi con noi

Taormina- In occasione del  prossimo vertice del G7, previsto per 26 e 27 maggio, sarà possibile ammirare le grandi opere di Leonardo, Caravaggio e dei Futuristi nella cittadina.

Le esposizioni faranno da cornice all’incontro tra i grandi potenti del mondo e si collocano pertanto come iniziative collaterali al G7. Saranno principalmente due i luoghi pulsanti per le esposizioni artistiche in programma:

“Il Futuro sopravvenuto” sarà la mostra allestita già dall’11 marzo nei locali dell’ex chiesa del Carmine e renderà fruibili al pubblico le opere dei futuristi italiani. Con 70 capolavori in esposizione, provenienti dall’archivio Futur-Ism, dalla Fondazione Cirulli, dalla Collezione Trust Aletta e dalla Collezione Ventura, si potranno ammirare i capolavori dei futuristi italiani come Giacomo Balla, di cui si attende l’opera “Complesso plastico colorato di frastuono+velocità”, Umberto Boccioni, Julius Evola, Giulio D’Anna.

Il 24 maggio giungerà a Taormina il celebre “presunto autoritratto” di Leonardo da Vinci, noto come Tavola Lucana, in esposizione, insieme ad altri capolavori, nell’ex chiesa del Carmine.

A Palazzo Corvaja, grazie al progetto “Unescosites/Italian Heritage and Arts”, saranno esposti i capolavori di Caravaggio e Antonello da Messina.

What's Your Reaction?
SARCASTICO! SARCASTICO!
0
SARCASTICO!
DELIZIOSO! DELIZIOSO!
0
DELIZIOSO!
LOVE!!! LOVE!!!
0
LOVE!!!
OMG!!! OMG!!!
0
OMG!!!
PAURA!!! PAURA!!!
0
PAURA!!!
LOL! LOL!
0
LOL!
FUNNY! FUNNY!
0
FUNNY!
WIN! WIN!
0
WIN!

Taormina mette in mostra i capolavori italiani per il G7

log in

reset password

Back to
log in