Rosa Maria Rapisarda, artigiana della bellezza


di  Antonio Omero

Rosa Maria Rapisarda, artigiana della bellezza, Premio Donna Siciliana 2018. Descriviti al vasto pubblico di buonenotiziedallasicilia.tv

Un caro saluto a tutti, sono Rosa Maria Rapisarda, RMR l’acronimo del mio nome, 57 anni di cui 37 anni dedicati alla bellezza, oggi dopo 30 anni ho il piacere di rappresentare le estetiste a livello provinciale nell’Associazione CNA, Confederazione Nazionale Artigiani. Sono, quindi, un’artigiana doc e oltre ad essere estetista, sono titolare di un centro estetico da oltre vent’anni, mentre insegno da 24 anni e dirigo un Centro di Formazione Professionale nel settore estetico, regolarmente riconosciuto dalla Regione Siciliana., certificata ed accredita.

In questo cammino intrapreso circa trent’anni fa, oggi mi sono avvicinata a OTI Oncology Training International. Oncology Esthetics è il metodo sicuro per l’esecuzione del trattamento estetico rivolto alle persone in terapia oncologica, creato da Morag Currin. È il risultato di una lunga e attenta ricerca avvalorata da studi scientifici canadesi. L’obiettivo di questo metodo è promuovere il benessere e la qualità della vita delle persone con una malattia oncologica in corso di trattamento, alleggerendo gli effetti collaterali delle terapie, rilassando la mente e il corpo alla vigilia della terapia stessa.

Che cos’è, per te, la bellezza e come la vivi sia a livello personale sia come insegnante ed estetista?

La bellezza è sicuramente un punto fondamentale per tutte noi donne. Personalmente la vivo molto serenamente, visto anche l’età, sono una donna matura che oggi punta su una bellezza diversa con una visione olistica, una bellezza che viene sicuramente da dentro che poi si proietta fuori con una luce diversa, grinta, carattere, personalità … punti fermi di bellezza! E oggi io mi sento comunque forte. Oggi il concetto di bellezza nel settore estetico è certamente diversificato, oggi, l’estetista opera oltre che nei centri estetici e parrucchieri, anche nelle SPA, presso farmacie e parafarmacie con la presenza di cabine estetiche, nei barbershop,  nelle profumerie,  e quindi allargandosi molto il mercato, c’è più richiesta e il mestiere di estetista è più evoluto ed in forte espansione. L’estetista diventa, quindi, portatrice sana di bellezza!

La bellezza esteriore comunica all’esterno anche quella interiore?

Beh si, certamente! Inizialmente non te ne rendi neanche conto, però, se sei bella dentro sei bella fuori, a volte, invece, non coincidono le cose, sei molto agghindata fuori, ma sei molto superficiale e non hai ancora intravisto quel cammino di benessere e di longevità, di life style che è l’equilibrio dentro di noi.

Qual è il tuo rapporto con le tue allieve e riesci a stare al passo con le loro richieste?

Le richieste che riguardano i servizi estetici, sicuramente sì! Perchè io sono una persona molto esigente nel lavoro e non smetto mai di aggiornarmi, e, quindi, a livello di novità, lanci moda, io semestralmente seguo, così come nella moda, i cambi di stagione, i nuovi look, gli outfit e allora da questo punto di vista abbiamo un rapporto molto intenso e proficuo. A livello personale, come in tutti i rapporti interpersonali, ci sono rapporti che si consolidano non solo per empatia, ma anche per fascia d’età, per vicinanza; io posso comprendere sia quelle che sono le esigenze delle giovanissime, ma visto che io accolgo anche donne mature che si avvicinano a questo mestiere, con loro sicuramente l’affinità è maggiore.

Quali sono per te i valori più importanti nella vita? E credi che l’amore sia il motore di ricerca della felicità?

L’amore è importante, sotto tutti gli aspetti e tutti i profili … chiaramente sotto la parola amore si cela un mondo poliedrico con più sfaccettature di quelle che possono esistere nel mio mestiere. Come valore assoluto per me è molto importante, per prima cosa, l’onestà, il rispetto delle persone, dei ruoli e il saper dare onestamente quello che ci è possibile dare senza false aspettative. Oggi è molto difficile trovare trasparenza e competenza.

Quale è stata la scelta più importante nella tua vita?

Una scelta radicale l’ho fatta all’età di 28 anni, quando ho ribaltato totalmente la mia vita e quella dei miei cari, dei miei familiari e dei miei figli che tacitamente hanno compreso e accettato questa mia trasformazione da mamma e casalinga a donna in carriera immersa nel mondo del lavoro con obiettivi importanti, da primato, da podio … insomma da vincente!

Lascia un tuo messaggio ai nostri lettori sia nel sociale sia per il lavoro.

Il messaggio che posso lasciare è l’invito di aver cura sempre di se stessi. Di non smettere mai di guardarsi allo specchio e di vedersi con gli occhi della verità. Per la formazione professionale, posso dire quello che io ho fatto: non perdere mai la voglia di aprire un libro, di aggiornarsi, di viaggiare, di salire su aerei, metro, treni e auto pur di andare alla ricerca del sapere e della conoscenza.

Cosa pensi del nostro progetto positivo editoriale buonenotiziedallasicilia.tv

Solo bene si può pensare di un’Associazione, Comunicazione Globale, che, se non ci riesci da sola, ti conduce per mano verso la bellezza siciliana e cerca di proiettarti l’aspetto young, l’aspetto luce e quindi la positività!


Like it? Share with your friends!

-1
What's Your Reaction?
SARCASTICO! SARCASTICO!
0
SARCASTICO!
DELIZIOSO! DELIZIOSO!
1
DELIZIOSO!
LOVE!!! LOVE!!!
1
LOVE!!!
OMG!!! OMG!!!
0
OMG!!!
PAURA!!! PAURA!!!
0
PAURA!!!
LOL! LOL!
0
LOL!
FUNNY! FUNNY!
0
FUNNY!
WIN! WIN!
0
WIN!

Rosa Maria Rapisarda, artigiana della bellezza

log in

reset password

Back to
log in