L’Etna annoverata da Federico Curtaz tra gli otto più importanti territori produttori di vino di tutto il mondo


vino“L’Etna – dice – è un grande territorio del vino, da collocare tra gli otto, dieci, più importanti terroir al mondo ovvero Borgogna, Bordeaux, Mosella e Reno, Barolo e Barbaresco, Hermitage, Alsazia, Montalcino”. A decretare ciò è Federico Curtaz, agronomo e grande conoscitore del vino e delle sue dinamiche. Lo scorso hanno è sceso proprio nei dintorni dell’Etna, ha preso in affitto dei vigneti nella zona che va da Biancavilla al versante ovest ed a Milo e ha avuto l’idea di mettere una bandierina sul vulcano che sventola con le sue 12 mila bottiglie prodotte per il momento.

Proprio nei territori dell’Etna c’è la sintesi del grande vino al mondo: esso ha un tratto di eleganza che lo rende universale. I vini hanno un tannino fine, hanno un po’ meno volume di un grande Nebbiolo adulto e un po’ meno seta di lampone che ti lascia un Borgogna. Ha tratti dell’uno e dell’altro. Ma poi arriva il suolo lavico, la roccia lavica. Ed anche lo speziato che colleghi ed amici non hanno. È la sorte del vini che guardano ad est e l’Etna guarda ad oriente. E dall’est arriva il pepe, arrivano le spezie.

E non dimentichiamo che qui il vino si fa da molto prima di tutti gli altri grandi territori elencati. Nessuno può intaccare questo primato storico.

Fonte: http://www.cronachedigusto.it

What's Your Reaction?
SARCASTICO! SARCASTICO!
0
SARCASTICO!
DELIZIOSO! DELIZIOSO!
0
DELIZIOSO!
LOVE!!! LOVE!!!
1
LOVE!!!
OMG!!! OMG!!!
0
OMG!!!
PAURA!!! PAURA!!!
0
PAURA!!!
LOL! LOL!
0
LOL!
FUNNY! FUNNY!
0
FUNNY!
WIN! WIN!
0
WIN!

L’Etna annoverata da Federico Curtaz tra gli otto più importanti territori produttori di vino di tutto il mondo

log in

reset password

Back to
log in