La Spiaggia dei Conigli di Lampedusa è la più bella d’Italia


Lampedusa- Si avvicina la bella stagione e già da tempo si organizzano le vacanze perla prossima estate. Se volete programmare le vostre vacanze non vi resta che rimanere in Sicilia, destinataria di un prestigioso titolo. In testa alla classifica italiana dei Travelers’ Choice Beaches Awards 2017 di TripAdvisor si colloca infatti  la Spiaggia dei Conigli a Lampedusa, che scala ben tre gradini della classifica rispetto allo scorso anno, ma è la Sardegna la regione più premiata con ben 5 spiagge tra le prime 10: oltre a Cala Mariolu e Cala Goloritze sul podio ci sono infatti La Pelosa a Stintino (5/a), Porto Giunco a Villasimius (6/a) e Is Aruttas a Cabras (10/a). Si riconfermano tra le prime 10 Cala Rossa a Favignana (4/a), la Baia del Silenzio a Sestri Levante (7/a) e la spiaggia di Tropea (9/a), mentre fa il suo ingresso in classifica, direttamente in ottava posizione, Cala Bianca a Marina di Camerota, Salerno.

A livello europeo la Spiaggia dei Conigli è 5/a nella top ten, ma nella top 25 Italia, Grecia e Spagna sono le più premiate con 5 riconoscimenti a testa. All’interno della classifica del Vecchio Continente il numero di spiagge insulari è solo di poco superiore rispetto al numero di spiagge continentali, con rispettivamente 14 e 11 litorali premiati, mentre il rapporto tra queste due categorie è pari a 7 a 3 nella Top 10 italiana. Le spiagge vincitrici dei Travelers’ Choice sono state decretate sulla base della qualità e quantità delle recensioni e del punteggio attribuiti alle spiagge dai viaggiatori su TripAdvisor negli ultimi 12 mesi.

Lampedusa appartenente all’arcipelago delle isole Pelagie, fa parte della provincia di Agrigento.

La baia, vista dall’alto, ha tutti i toni di verde e blu. La sabbia è bianca e finissima e l’acqua è sempre calda. Sembra proprio di stare ai Caraibi. Si tratta di una autentica meraviglia, in uno scenario da sogno, immersa in un’atmosfera incantata, con una incredibile fauna marina e un’acqua la cui limpidezza e le cui sfumature azzurre attraggono visitatori e turisti da ogni parte del mondo. Poco distante si trova anche l’Isolotto dei Conigli è un posto incantevole che si trova nella parte sud ovest dell’isola di Lampedusa.

Si tratta di una piccola isola che sorge al centro di un’ampia baia, la cui superficie è di circa 4.4 ha, mentre l’altezza massima di 26 m.

L’isolotto è il regno del gabbiano reale, che conta una popolazione di circa 100 coppie, ed è qui che nidifica; inoltre vive esclusivamente sullo scoglio (oltre che nelle zone africane dalle quali proviene) una particolare specie di lucertola, la psammodromus algirus.

La sua denominazione deriva dal termine arabo “Rabit”, che può essere tradotto in legame (o che lega, che collega) suggerendo un plausibile riferimento all’istmo che si forma di rado tra l’isolotto e la costa. Secondo altri, invece l’origine del nome è dovuta al fatto che, molti anni addietro, una colonia di conigli raggiunse l’isolotto proprio nel momento in cui esso era collegato alla terraferma.

Quando il ponte di sabbia sparì e le acque del mare riemersero, i conigli rimasero intrappolati, si riprodussero, divenendo così numerosi tanto da far battezzare il luogo “Isola dei Conigli”.

Il tutto rimane quindi “legato” a questo strano e affascinante fenomeno che vede l’isolotto ricongiungersi alla terraferma e le cui motivazioni scientifiche sono forse ancora poco chiare.

Un riconoscimento che dà lustro alla nostra Sicilia e a questo sito, ormai punto di riferimento dei numerosi sbarchi dei profughi africani e ponte tra sud e nord Europa.

What's Your Reaction?
SARCASTICO! SARCASTICO!
0
SARCASTICO!
DELIZIOSO! DELIZIOSO!
0
DELIZIOSO!
LOVE!!! LOVE!!!
0
LOVE!!!
OMG!!! OMG!!!
0
OMG!!!
PAURA!!! PAURA!!!
0
PAURA!!!
LOL! LOL!
0
LOL!
FUNNY! FUNNY!
0
FUNNY!
WIN! WIN!
0
WIN!

La Spiaggia dei Conigli di Lampedusa è la più bella d’Italia

log in

reset password

Back to
log in