GLORIA PAFUMI, chitarrista siciliana dal fascino latino


Condividi con noi

di Antonio Omero

 

1) Rimasto affascinato dal suo tocco di corda a dir posto affascinante e avvolgente, intervisto Gloria Pafumi, laureata con 110 e lode presso l’Istituto Superiore di Studi Musicali “Vincenzo Bellini” di Catania sotto la guida del maestro Agatino Scuderi. Gloria, presentati alla vasta platea dei nostri videolettori che ci seguono anche da fuori Italia.

Sono Gloria Pafumi, nata a Catania e figlia di genitori amanti del rock, papà chitarrista e mamma cantante. Loro si sono conosciuti grazie alla musica, quindi diciamo che senza l’amore per la musica non sarei mai nata! Ho iniziato con la chitarra elettrica anch’io, ho suonato in vari gruppi… Ma un giorno la mia modificazione genetica per la musica classica è venuta fuori!

https://www.youtube.com/watch?v=_TD2bZX5M_Y&feature=youtu.be     

 

2) Quando hai iniziato seriamente a pensare che questa era la tua strada di artista?

La musica ha sempre fatto parte della mia vita, ma quando avevo 22 anni mi resi conto che non mi interessava prendere una laurea qualsiasi e fare un mestiere qualsiasi. Finalmente ebbi il coraggio di dedicarmi esclusivamente a ciò che realmente amavo.buone notizie dalla Sicilia

3) Quale concorso hai vinto?

Recentemente ho vinto il Concorso Internazionale di Chitarra “Ida Presti” 2019, vincendo un’incisione discografica. Inoltre il prossimo anno farò parte della giuria del medesimo concorso e terrò una master class nell’ambito del Meeting Chitarristico di Pedara. Sono stata vincitrice del concorso Ida Presti anche negli anni 2018, 2017, 2015.

Nel 2018 e 2019 ho vinto il Concorso Nazionale “Nellina Cappellani Costa” ed entrambi gli anni sono stata l’unica chitarrista vincitrice di una borsa di studio.

https://www.youtube.com/watch?v=uUbVbAD1lQY&feature=youtu.be

 

4) Tu spesso ti alterni nelle formazioni concertistiche in cui suoni come solista, incantando il pubblico, che emozioni provi quando ti trovi ad essere sola tu e l’armonia che produci?

Beh, sicuramente è diverso rispetto a quando si suona con gli altri. Nei concerti da solista credo si crei un’atmosfera ancora più intima, sentire le prime note levarsi dal silenzio della sala mi proietta verso un mondo parallelo, in cui seguo solo la musica. È come se mi alienassi, ma spero di guidare anche il pubblico in questo viaggio.

 

5) Tu sei una giovane chitarrista, oggi laureata e proiettata verso il biennio specialistico, ma quale consiglio vuoi dare ad un giovane che vuole intraprendere la tua strada?

Studiare, ascoltare buona musica e andare ai concerti. Inoltre credo sia importante non alimentare troppo la competizione ma trarre arricchimento dal confronto con l’altro.

6) C’è una persona che ti ha dato tanto in questo tuo cammino musicale?

Certo. È il mio Maestro Agatino Scuderi. Non ci sono parole che possano descrivere ciò che lui ha fatto e continua a fare per la musica. Offre tante opportunità ai suoi allievi. È un pozzo di conoscenza ed esperienza. L’esuberanza del suo talento è affascinante e trascinante. Avere la possibilità di stare a suo fianco sul palco e sentire la sua energia è un’ulteriore occasione per imparare e fare tesoro della sua esperienza.

 

7) Gloria, qual è il tuo sogno nel cassetto? O lo hai già realizzato?

Sognavo di poter studiare chitarra classica in conservatorio, pensavo che fosse impossibile per me, visto che provenivo dalla chitarra elettrica e non sapevo un bel nulla di solfeggio. Ma a quanto pare la determinazione e la profonda passione fanno miracoli!

Adesso mi piacerebbe studiare sempre nuova musica e poter fare concerti…

 

8) Se ti trovassi in un’isola deserta, oltre la tua chitarra, che libro ti porteresti da leggere, che musica vorresti ascoltare e quale film vorresti vedere?

Porterei Il Lupo della Steppa di Hermann Hesse. Per quanto riguarda la musica penso che senza Rachmaninov non potrei vivere! Il film che vorrei vedere sarebbe sicuramente Into the Wild.

 

9) Quali valori sono importanti nella vita, secondo il tuo punto di vista?

Per me il valore è uno ed è l’Amore, da cui tutto il resto deriva. Quando si è mossi da Amore profondo, amore per ogni singola cellula che ci compone, amore per gli esseri viventi, amore per il nostro pianeta, ogni nostra azione sarà un piccolo raggio che contribuirà a rendere più luminoso il nostro viaggio.

 

10) Lascia un messaggio ai lettori del portale positivo www.buonenotiziedallasicilia.tv e cosa ne pensi della nostra iniziativa editoriale a favore della nostra terra?

Il mio messaggio è un invito a valorizzare il luogo in cui viviamo. Prima di fuggire dobbiamo almeno provare a lottare. Sosteniamo le arti e la cultura, i nostri talenti, le nostre eccellenze…

Credo che la vostra iniziativa sia lodevole, bisogna puntare la luce su ciò che di più bello offre la nostra Terra.

https://www.youtube.com/channel/UCXXIFTRXNfZj6z7yyaz6kvQ

 


Like it? Share with your friends!

1
What's Your Reaction?
SARCASTICO! SARCASTICO!
0
SARCASTICO!
DELIZIOSO! DELIZIOSO!
1
DELIZIOSO!
LOVE!!! LOVE!!!
1
LOVE!!!
OMG!!! OMG!!!
1
OMG!!!
PAURA!!! PAURA!!!
0
PAURA!!!
LOL! LOL!
0
LOL!
FUNNY! FUNNY!
1
FUNNY!
WIN! WIN!
0
WIN!

GLORIA PAFUMI, chitarrista siciliana dal fascino latino

log in

reset password

Back to
log in