BRIGIDA MAUGERI Imprenditrice di bellezza


di Antonio Omero

Brigida Maugeri, un nome, una garanzia di serietà professionale ed umana: presentati alla vasta platea di buonenotiziedallasicilia.tv.

Sono Brigida Maugeri, il mio percorso formativo è nato come modella, ho fatto tante campagne pubblicitarie sia a livello siciliano sia a livello nazionale, sono stata una presentatrice di trasmissioni televisive sia regionali sia nazionali. L’amore per l’estetica, in realtà, è iniziato quando ho intrapreso una collaborazione con il Prof. Lorenzetti che è un noto chirurgo estetico ed ero la sua collaboratrice facendo parte della sua equipe di trapianti di capelli ed io stessa tagliavo i bulbi e li reinnestavo e poi vedevo anche i suoi interventi sulle donne che lui operava ed assistevo alla felicità di queste pazienti dopo l’intervento, contente e soddisfatte del risultato e da qui mi sono detta anch’io desidero dare questa soddisfazione alle donne, trasferendo loro gratificazione e bellezza, in questo momento di grande tristezza che esiste in giro. E, quindi, seguendo un percorso professionale intenso, mi sono trasformata da presentatrice di spettacoli in piazza e in tv e da modella in artefice di bellezza!
Ho iniziato a studiare, ho fatto dei corsi specifici anche a Milano e in Germania, dove ho acquistato anche dei macchinari specializzati tecnici e dopo sono rientrata in Sicilia con tutto questo sapere e con queste attrezzature specialistiche, portando quì, per prima, delle tecniche innovative riguardo la dermo-pigmentazione estestica e paramedicale. E da lì inizia il mio percorso e adesso sono fiera e soddisfatta di avere aperto la mia Accademia nella mia sede di Via Malta a Catania e sono diventata anche Master ed insegno questa professione ad altre ragazze ed ospito anche altri Master a livello nazionale ad insegnare ulteriori tecniche estetiche. Ma ancora la mia passione per la Moda continua e faccio anche la modella, attività che diventa, però, prevalemente un piacevole hobby.

Quali sono i tuoi valori fondamentali nella vita.
La famiglia, per me, è stata sempre molto importante. Ripeto la famiglia e poi vivo per l’amore, io senza amore sarei una persona spenta, senza l’amore a 360° gradi non potrei vivere, io devo amare, se non amo io mi spengo, ho la passione per gli animali, per il mio compagno, per la mia famiglia, per i miei amici, l’amore deve essere forte in me, perchè se non amo niente ha senso nella mia vita.
I soldi, il successo, la carriera non hanno senso senza amore per se stessi e per tutto.

Sei stata modella, presentatrice di diverse trasmissioni regionali e nazionali, ora imprenditrice della bellezza ed influencer nel settore con oltre 20.000 followers, ma in realtà, ormai donna matura, chi vorresti essere oggi, in modo particolare.
Vorrei essere quella che sono e sono contenta di essere arrivata dove sono, la carriera di attrice alla quale ambivo, il mondo dello spettacolo mi avrebbe allontanato da quello che è la mia famiglia e i miei affetti. Mi avrebbe fatto diventare una girovaga, una persona senza sede e non era quello che io volevo. Invece, adesso, ho tutto quello che volevo, ho il successo, ho un bel lavoro, continuo a fare la modella, mi piace fare la influencer, perchè è quello che voglio essere da ispirazione e da modello a persone che non trovano la strada e che sono sbandate e non sanno come fare, che direzione seguire, sia per l’estetica, ma
anche proprio per la vita.

Perchè hai deciso di prendere un anno sabbatico dalle gare di body building, dove sei stata campionessa nella tua categoria anche nelle performance mondiali?
Perchè questo per me è un hobby, non è un lavoro primario, tutte le campionesse fanno le istruttrici e le personal trainer, tutte! L’ho fatto per migliorarmi per capire quali erano i miei limiti da vegana e soprattutto da “natural” senza prendere nulla di artificiale o di chimico. Però, ovviamente, questa attività è una cosa che mi impegna tanto tempo, e siccome per me è un hobby, i miei limiti, ormai, li avevo capiti. Significa che per continuare in quel modo, a fare gare, con questa frequenza, dovevo fare uso di qualche sostanza, perchè se no non sarei cresciuta. E siccome non è quello che io voglio, perchè io tengo di più alla mia salute e per me è solo un hobby, ho preferito prendermi un anno sabbatico, dove io cresco mangiando cibo sano e in maniera naturale, fermandomi dalle gare. Anche perchè mi serve più tempo per concentrarmi per il raggiungimento del titolo di insegnante di Master nella dermo-pigmentazione. E questo prevede più corsi che io dovrò fare, infatti, adesso sono in partenza per fare un altro corso, e quindi mi devo impegnare molto nel mio lavoro, anche per fare partire l’Accademia e questa figura che mi interessa tanto. E siccome tutto non si può fare, releghiamo per un anno quell’attività, cresciamo in modo naturale, senza stress e concentriamoci su altro!

Cos’è per te la bellezza? Quella fisica può essere ispirata e creata anche da quella interiore?
Per me la bellezza esteriore è collegata a doppia mandata con quella interiore. Ci sono tante donne belle, tantissime donne belle, ma di solito le donne più belle sono quelle che hanno qualcosa da trasmettere. Una donna bella che non ha niente da trasmettere è molto meno bella di una persona che ha dei sentimenti, il suo carattere, il suo trascorso, il suo passato, per me è più importante la bellezza interiore che quella esteriore; se tu sei bella interiormente splendi più di una stella, se tu sei bella e basta, sei bella bella e basta!
Qual è il tuo rapporto con la Fede e con Dio?
Allora io ho avuto una bruttissima esperienza, a ventanni, mi è morto il mio primo fidanzato di tumore. Io insieme alla sua famiglia pregavo tutti i giorni, andavamo in chiesa e speravamo nel miracolo. E sono stata, a causa di quest’esperienza, chiusa in un ospedale di tumori e vedevo bambini e genitori, intere famiglie morire … li conoscevo e dopo due giorni non c’erano più. Questa cosa mi ha fatto perdere la fiducia e la speranza.
Non credo più in Dio come ci credevo, da cattolica, adesso credo in una Entità superiore, credo che esista qualcosa che ci abbia creato, che esista un disegno, un progetto, ma non credo in un Dio che possa aiutare un bambino, che ascolta le tue preghiere, no a questa cosa non ci credo! Io non mi definisco atea, io credo in un Dio unico per tutti, che sia Amore.

Tu come lo vedi l’Oriente e il pensiero filosofico indiano, sei attratta dal mondo della
meditazione? Ami essere spirituale, anche se di te passa più un’immagine carnale e sexy?
Non è vera questa cosa che passi di me un’immagine sexy e carnale. Io ho comprato tantissimi libri, ma tanti… sono più vicina al Buddismo che alla religione cattolica, per come è intesa. Credo più nel principio del comportarsi bene in terra, affinchè la nostra vita migliori, ma in terra, che, secondo il cattolicesimo, ci sarà il paradiso, dopo.
Amo molto la meditazione, medito molto a casa, mi piace la solitudine, il silenzio, mi piace leggere, mi piace confrontarmi con le altre religioni, quindi, si, sono molto vicina al pensiero buddista.
Però, c’è questo contrasto tra la tua spiritualità e questa tua immagine un po’ spinta, un po’ carnale e sexy, che in effetti passa alle persone.
Ma non è vero. Una cosa non esclude l’altra. Se io ho questo corpo, sono nata così, ho questo sguardo, ho questa faccia, perchè non essere anche una persona sensuale, siano gli altri a decodificare la percezione della mia immagine.
Tu sei pura dentro, sei spirituale.
Io sono pura, sono spirituale, ma questo non significa che non mi piaccia apparire, perchè le persone che appaiono, naturalmente, sono vuote? Non è detto, infatti, io lascio passare sui social quello che voglio, la mia parte interna di Brigida è solo mia, molto intima e la do a pochi. Poi sui social do quello che loro vogliono. Sono un personaggio pubblico, devo crescere nel mio lavoro e io do loro quello che mi chiedono. Poi se c’è qualcuno che riesce a leggere oltre che ben venga!

Qual è il tuo pensiero sulla società odierna e quali sono, secondo te, a 360°, le tue riflessioni sui vari mondi che la compongono?
Si corre troppo, si brucia tutto troppo in fretta, pochi momenti, pochi attimi di gioia, troppo lavoro, si inseguono troppo i soldi, troppo, siamo poco attenti alle piccole cose, vedo un mondo arido, troppo consumismo, mi sarebbe piaciuto vivere in un’altra epoca, nell’800, quel sentimentalismo, quelle serenate, quelle dichiarazioni d’amore, per me adesso è rimasto ben poco di sentimento, di emozioni, io vedo un mondo freddo, un mondo sterile, anche la televisione non mi trasmette niente.

Il Veganesimo è un tuo punto di riferimento nella tua alimentazione, perchè? E oggi sei tentata a rientrare nel mangiare tutto oppure rimani rigida nella tua scelta?
Io non sono più vegana. Il veganesimo per me è stata una forma di ribellione. Io sono nata libera. Io mi dovevo sposare, dovevo fare dei figli, dovevo mangiare quello che dicevano loro, io mi dovevo fare i vaccini che dicevano loro, dovevo fare, insomma, tutto ciò che dicevano loro. Io mi sentivo dentro una prigione. Quando è morto il mio primo fidanzato, Fabio, io ero iscritta all’Università, ma nella mia testa è scoppiata qualcosa, da là mi sono detta c’è qualcosa che non va. Quel tesoro di ragazzo, si stava laureando, stava preparando il suo progetto di vita e all’imporovviso è morto. E tutto è andato in fumo. Allora, io o mi sono illuminata o sono impazzita e mi sono detta: devo analizzare esattamente la mia vita e devo capire quello che voglio, ma quello che fa bene a me, non quello che fa bene agli altri. Ed ho messo in discussione tutto. Ed ho fatto tutto ciò che ho desiderato fare, compreso diventare vegana che è nato dal mio amore per gli animali. Tutti mi dicevano: senza carne non si può vivere ed io mi sono detta ora vi dimostro, amando gli animali, se senza carne non si può vivere. Sono stata per dieci anni vegana, ma in maniera intelligente, ho letto tutto, ho studiato ed ho vissuto bene da vegana. Significa che sono stata sempre bene in salute con tanto di analisi sempre fatte. Significa che da vegana si può vivere in perfetta salute! Il problema è stato dopo, quando dovevo fare competizioni sportive, non potevo crescere. Brigida Maugeri non cresceva, rimaneva esile, sottile, quando andava in fase di definizione, predevo tutto e diventavo di 40 chili. Mi sono fatta aiutare da persone esperte che mi dicevano prova a reintrodurre qualche alimento e vedrai che il tuo corpo non avrà peggioramento, ma avra solo dei miglioramenti e la salute non ne risentirà. Io, con molto titubanza, ho reintrodotto l’albume, poi il pesce e poi la carne bianca. Ora cosa succede? Io sto bene, mi sono fatta gli esami, la mia salute è perfetta. Mangio in modo intelligente, non mangio molta carne, né tanto pesce, ma solo la quantità giusta. E finalmente sono cresciuta, la mia massa muscolare è diversa, la mia tonicità è diversa. Spero adesso di non essere attaccata dai vegani, ma io sono una sperimentatrice e il mio essere vegana è stato solo un periodo diverso ma felice della mia vita.

Brigida Maugeri oggi è diventata un’influencer importante con grosse potenzialità di crescita.
Come ti spieghi questo tuo successo fondato sul rispetto del prossimo e sulla tua preparazione in materia? Spiegaci il tuo segreto della felicità.
C’è uno studio dietro tutto quello che dico. Il mio successo dipende dal fatto che la gente vede che sono una persona realizzata e mi vedono, quindi, come un modello da seguire, una persona felice, una persona che ha realizzato i propri sogni. Io sono nata dal nulla,
si può dire che sono nata dalla strada, io non ho avuto i genitori che mi hanno comprato l’Accademia, che mi hanno finanziato i miei corsi, io ho fatto tutto da sola e nessuno avrebbe mai detto che Brigida Maugeri sarebbe arrivata a questo punto. Perchè io ho passato anche un periodo di crisi, quando è morto Fabio. Ho fatto esperienze diverse, anche ballare nelle discoteche come attrazione, ma quella Brigida che le persone davano come spacciata, senza un futuro, ha dimostrata di avere i cosidetti attributi, studiando e mettendosi sempre in discussione anche con tanti sacrifici. Ho portato qui in Sicilia un nuovo mestiere e lo sta insegnando alle altre. E quindi, adesso le persone cercano di capire quale sia il segreto della mia felicità, anche perchè vedono che sono felice anche in coppia, al contrario di quanto si vede oggi in giro. Il segreto è la felicità e la felicità risiede nel fatto che io vivo la mia vita a modo mio! Io non mi faccio influenzare da nessuno, dai giudizi e dalle critiche degli altri, da quello che pensano gli altri di me. Io vivo la mia vita per come la voglio vivere. Non ho paura di quello che gli altri pensano di me! Io sono contenta di aver preso la strada che ho scelto di fare, senza essermi né laureta, né sposata, né avere mai avuto figli. Sono felice così!
Un messaggio ai lettori di www.buonenotiziedallasicilia.tv. Esprimi un tuo parere sincero sulla nostra iniziativa positiva a favore della nostra amata terra.
Io amo la mia Terra, io amo i siciliani che sono straordinari, incredibili, talentuosi, hanno qualcosa in più, un fuoco dentro. Essi quando escono fuori sono sempre persone di successo e primeggiano. Molto interessante la vostra iniziativa di parlare di ciò che è bello nella nostra Sicilia, di ciò che è positivo. Grazie per l’ospitalità.



Like it? Share with your friends!

0
What's Your Reaction?
SARCASTICO! SARCASTICO!
0
SARCASTICO!
DELIZIOSO! DELIZIOSO!
1
DELIZIOSO!
LOVE!!! LOVE!!!
1
LOVE!!!
OMG!!! OMG!!!
2
OMG!!!
PAURA!!! PAURA!!!
0
PAURA!!!
LOL! LOL!
0
LOL!
FUNNY! FUNNY!
0
FUNNY!
WIN! WIN!
0
WIN!

BRIGIDA MAUGERI Imprenditrice di bellezza

log in

reset password

Back to
log in