Al via la nuova edizione di Ciocco Fest nel Belice dal 2 al 5 marzo



download (5)

Il cioccolato era il cibo degli dei per gli Aztechi . Fu importato in Europa dalle Americhe, nel Cinquecento, ed oggi con il suo gusto dolce-amaro, e le sue ormai numerose varianti in commercio, conquista tutti, grandi e piccini. Un cibo che per lungo periodo è stato “demonizzato” dai dietologi per il suo alto livello calorico, ma che oggi, gli stessi nutrizionisti esaltano per tutte le proprietà benefiche sull’organismo umano, messe in evidenza dai nuovi studi medici: il cioccolato ha azione cardio-protettiva, migliora il tono vascolare, migliora la funzionalità renale, idrata e tonifica la pelle. Un vero e proprio elisir di lunga vita, che ha, anche e soprattutto, proprietà antidepressive ed afrodisiache, in quanto agendo sul cervello, stimola il rilascio delle endorfine e della serotonina, i cosiddetti “ormoni della felicità”, e di sostanze eccitanti come la teobromina e la feniletilamina. Un cibo che è diventato quindi, sinonimo di buonumore, benessere ed amore. Un festival fortemente voluto ed organizzato dall’associazione Belìce Valle, già promotrice di iniziative come la Festa d’autunno e la Sagra della cipolla rossa di Partanna, e con la collaborazione di Avis, Prima archeologia del Mediterraneo e Radio Cuore Trapani, in un territorio che si propone di dare l’input per farla diventare tale, coinvolgendo in futuro, le aziende dolciarie locali.

La manifestazione comincia oggi per protrarsi per tutto ilo week end.

Sotto gli stand appositamente allestiti sarà possibile degustare i prodotti di cioccolato del Consorzio Tutela Cioccolato di Modica (C. T. C. M.) e nello specifico dell’azienda Peluso, che per il secondo anno consecutivo ha confermato la sua presenza convalidando così un sodalizio basato sulla serietà professionale e sulla desiderio di realizzare un sogno comune: valorizzare e promuovere il territorio e i prodotti tipici siciliani. Le specialità presenti saranno le arancine, le pizze, le crepes, i waffel, le cassatelle, le sfince, la birra….. tutti a base cioccolato. Attivi saranno già dalle 9:00 del mattino i laboratori esplicativi-didattici sulla lavorazione del cioccolato, rivolti alle scuole di ogni ordine e grado, curati dal C. T. C. M. che per l’occasione spiegherà in cosa consiste la lavorazione del Cioccolato dell’antica civiltà dei Maya. Musica, intrattenimento e spettacolo non possono certamente mancare. Per l’occasione sarà possibile assistere al Trailler Musical “La fabbrica di Cioccolato” a cura del maestro A. Calandra della scuola di Ballo D.N.A. Ad allietare la domenica 05, ci sarà lo spettacolo del Gruppo Folk “Sicilia Bedda” che si cimenterà in musiche e balli della tradizione siciliana. E che dire del Defilè di moda a cura di Loredana La Rocca che sempre la domenica incanterà i visitatori con la golosa sfilata dal titolo “Cioccolattiamo”. Non mancano certamente l’area giochi gonfiabili, i tappeti elastici, la pista quad, l’animazione per bambini, il mercatino dell’home made e del riuso e il Centro Commerciale all’aperto.

La novità assoluta della III edizione del CioccoFest nel Belìce, risiede nella realizzazione degli spettacoli teatrali curati dalla famiglia Puglisi di Sortino (SR), pupari da cinque generazioni e che rispecchiano la cultura dell’opera dei pupi. La famiglia Puglisi vi aspetta a Partanna (Tp) alla III ed. del CioccoFest nel Belìce per farvi rivivere le Chanson de Geste e trasportarvi in una dimensione antica e surreale. Gli spettacoli saranno “La morte di Orlando” e la “Serenata di Peppino”.

Per info e contatti: www.cuoredelbelice.it, pagina facebook: Cuore del Belice e tel 328.1765509
What's Your Reaction?
SARCASTICO! SARCASTICO!
0
SARCASTICO!
DELIZIOSO! DELIZIOSO!
0
DELIZIOSO!
LOVE!!! LOVE!!!
0
LOVE!!!
OMG!!! OMG!!!
0
OMG!!!
PAURA!!! PAURA!!!
0
PAURA!!!
LOL! LOL!
0
LOL!
FUNNY! FUNNY!
0
FUNNY!
WIN! WIN!
0
WIN!

Al via la nuova edizione di Ciocco Fest nel Belice dal 2 al 5 marzo

log in

reset password

Back to
log in