Il 24 Agosto in scena l’“AIDA GALÀ” AL TEATRO ANTICO DI TAORMINA


giuseppe_di_stefano_foto-199x270di Antonio Omero

Il 24 agosto si terrà uno degli eventi più attesi del Mythos Opera Festival, l’Aida di Giuseppe Verdi, con l’omaggio a Giuseppe Di Stefano, uno dei più apprezzati tenori al mondo.

A 10 anni dalla sua scomparsa, il Mythos Opera Festival dedica all’artista siciliano, originario di Motta Sant’Anastasia, una serata con l’opera che lo ha reso celebre. La regia dell’Aida è affidata al senatore Nino Strano, già aiuto regista di Franco Zeffirelli e Mauro Bolognini.

A curare il coordinamento, invece, sarà l’attore e regista Giancarlo Zanetti.

A Franco Zeffirelli sarà conferito il Premio Internazionale Giuseppe Di Stefano.

Da me intervistato il regista Nino Strano ci ha detto: “Mi permetto di dire che non sarà una rappresentazione scenica dell’Aida, ma a me è stata affidata la regia dell’intera serata che si aprirà con il Premio Internazionale “Giuseppe Di Stefano” che sarà consegnato a due personaggi che amano la Sicilia, il primo al Maestro Zeffirelli ancora vivente, ma non presente per motivi importanti di salute, e l’altro al soprano siciliano messinese Lucia Aliberti. Franco Zeffirelli, apparirà con alcune delle sue opere migliori, con le immagini di Giulietta e Romeo e la musica di Nino Rota, poi le immagini di Robert Powel che interpretò Gesù di Nazareth e poi chiuderemo con delle proiezioni che saranno gettate sulle colonne di questo maestoso e meraviglioso Teatro antico di Taormina, di Fratello Sole e Sorella Luna con la sua celestiale musica.

Il Premio assegnato a Franco Zeffirelli dovrà essere ritirato, se conferma la sua presenza, dal maestro Luca Verdone, regista notissimo e fratello di Carlo Verdone e amico della famiglia Zeffirelli da sempre. Mentre, il soprano noto in tutto il mondo Lucia Aliberti si esibirà in Siddharta e forse in qualche altra aria che noi potremo gustare. Poi la serata, e qui si entra nel vivo, avendo dato io questa impostazione, proseguirà con un Gala dedicato all’Aida che è una meravigliosa opera composta da Verdi per alcuni dal palato sopraffino. Avremo un’orchestra dal vivo, parliamo dei musicisti dell’Orchestra Filarmonica della Calabria, diretta da Dian Tchabanov, e il Coro Lirico Siciliano, diretto da Francesco Costa, un maestro siciliano di grandissimo rilievo.

E quindi, sarà un Galà e non un concerto. Dopo i due momenti emozionanti con Franco Zeffirelli e Lucia Aliberti, sarà messa in scena l’Aida di Giuseppe Verdi in forma di Galà. A calcare il palco due artisti di fama internazionale: il tenore coreano Rudy Park, nel ruolo di Radamès, ed il basso russo Alexander Anisimov, nei panni di Ramses.

Poi la serata si concluderà con delle invenzioni sceniche da noi fatte e che non voglio svelare perchè saranno una grande sorpresa finale per il pubblico.

Le scenografie saranno quelle naturali delle bellezze mitiche del Teatro antico di Taormina.

Alla mia richiesta se conoscesse il nostro portale positivo Buone Notizie dalla Sicilia, il senatore/regista catanese, Nino Strano, ci ha detto: “ Si conosco il vostro Portale che è di tutti i siciliani, siete precisi e puntuali sulle buone notizie, andate sempre avanti così!”

Celeste Aida, avanti tutta il 24 Agosto al Teatro Antico di Taormina.

What's Your Reaction?
SARCASTICO! SARCASTICO!
0
SARCASTICO!
DELIZIOSO! DELIZIOSO!
0
DELIZIOSO!
LOVE!!! LOVE!!!
1
LOVE!!!
OMG!!! OMG!!!
0
OMG!!!
PAURA!!! PAURA!!!
0
PAURA!!!
LOL! LOL!
0
LOL!
FUNNY! FUNNY!
0
FUNNY!
WIN! WIN!
0
WIN!

Il 24 Agosto in scena l’“AIDA GALÀ” AL TEATRO ANTICO DI TAORMINA

log in

reset password

Back to
log in