A Melinda Miceli il Premio Cultura 2017


Condividi con noi
La XXV edizione del Premio Sicilia organizzato dall’Associazione Templari Federiciani di Corrado Armeri si è tenuta Domenica 5 febbraio alle ore 17,30 al Mercato di Ispica con il Patrocinio del Comune. La serata di gala nella quale si sono tenuti spettacoli, sfilate e dibattiti ha avuto inizio con l’ennesimo riconoscimento alla scrittrice, giornalista e critico d’arte Melinda Miceli alla quale è stato conferito il prestigioso PREMIO CULTURA 2017 per la sua intensa attività culturale di promozione del territorio attraverso i suoi 17 rinomati saggi e il romanzo colto “Primadonna in Sicilia” ricco di simbologie esoteriche che onora il filone letterario della romanistica attuale. A consegnare il premio Edy Bandiera deputato regionale ARS.
Così Melinda Miceli si è espressa: “Ringrazio i Cavalieri per questa nomination che a sorpresa ho trovato sulla mia email. Inaspettatamente questo, dopo il premio donna siciliana 2017 e 2016 per la letteratura e la scrittura e tanti altri, mi conferma l’attenzione verso la cultura con la C maiuscola essendo” Primadonna in Sicilia” un romanzo di rimandi letterari e filosofici oltre che esoterico nelle descrizioni di location come Siracusa, Malta, Parigi, tutti luoghi toccati dalla mia protagonista, Ursula una scrittrice viaggiatrice. Lei donna dall’intuito quasi divino, definita dalla critica “mistagoga”, attraversa un percorso iniziatico e affronta nella sua epica storia femminile il demone del maschilismo per assurgere all’agognata condizione di donna autonoma e realizzata in campi solitamente occupati da uomini. Il simbololismo delle colonne d’Ercole in copertina mostrano il percorso ad ostacoli della donna iniziata tra la doppiezza e male. Dedico Primadonna in Sicilia a tutte le donne vittime di violenza o incerte nel loro cammino perché questo romanzo insegna come districarsi tra i tanti difetti e trappole di una società maschilista effigiata perfettamente nelle descrizioni dei libri di Vitaliano Brancati come Don Giovanni in Sicilia, il Bell’Antonio e Paolo il Caldo.”
Franco Cilia pittore ragusano ha rappresentato il lato maschile del premio cultura Sicilia. A don Fortunato Di Noto attivista sociale, è stato assegnato il Premio Solidarieta’ 2017 “Premio Eligia Ardita” Chiara Scalabrini danzatrice del ventre “Premio Giordana Di Stefano” 2017 Giorgia Benusiglio – Premio mediterraneo per la vita 2017. Lucia Lacognata e Carmen Vulcano stiliste – Premio moda 2017 Luigi Avveduto chirurgo plastico – Premio Sicilia 2017 .
Presenti Sky tv e altre emittenti locali che hanno ripreso la stupenda location e la mirabile organizzazione di Corrado Armeri.

What's Your Reaction?
SARCASTICO! SARCASTICO!
0
SARCASTICO!
DELIZIOSO! DELIZIOSO!
0
DELIZIOSO!
LOVE!!! LOVE!!!
0
LOVE!!!
OMG!!! OMG!!!
0
OMG!!!
PAURA!!! PAURA!!!
0
PAURA!!!
LOL! LOL!
0
LOL!
FUNNY! FUNNY!
0
FUNNY!
WIN! WIN!
0
WIN!

A Melinda Miceli il Premio Cultura 2017

log in

reset password

Back to
log in