Il Premio Spighe Verdi 2017 per l’agricoltura alle città siciliane di Menfi e Ragusa

WhatsApp-Image-2017-07-12-at-13.15.15Le Spighe Verdi sono il corrispettivo rurale delle Bandiere Blu. Se le seconde premiano i migliori tratti di mare in base a una quantità di parametri ambientali, le prime sono un segnale dell’attenzione al territorio, alla qualità della vita, all’ambiente rurale anche quando vengano assegnate a località marittime. Entrambe vengono decise dalla Fee Italia, la sezione italiana della ong danese Foundation for Environmental Education presente in 73 Paesi del mondo, ed entrambe sono accomunate dalla loro natura dinamica. Più che premi sono cioè percorsi, protocolli pensati per accompagnare, passo dopo passo, la gestione delle coste e del territorio.

Le località rurali insignite col titolo di “Spighe Verdi” 2017: dalle 13 dello scorso anno si è passati a 27. I riconoscimenti della seconda edizione, sono stati annunciati al ministero dell’Ambiente da Confagricoltura e Fee, al termine di un iter condotto da un gruppo di lavoro a cui hanno contribuito anche i ministeri delle Politiche Agricole e dei Beni Culturali, il Comando Unità Tutela Forestale dell’Arma dei Carabinieri, l’Ispra e il Cnr. Obiettivo di ‘Spighe Verdi’ è certificare i processi virtuosi dei Comuni rurali in chiave ambientale e qualità della vita, un efficace strumento di valorizzazione del patrimonio anche in un’ottica di occupazione che passa attraverso la volontà dell’amministrazione comunale e la partecipazione della comunità e delle imprese, in particolar modo quelle agricole. Glili indicatori condivisi da Confagricoltura e Fee per il riconoscimento sono: la partecipazione pubblica, l’educazione allo sviluppo sostenibile, la presenza di produzioni agricole tipiche, la qualità dell’offerta turistica e la funzionalità degli impianti di depurazione e della gestione dei rifiuti.

Quest’anno ‘Spighe Verdì 2017 sono state assegnate in 11 Regioni, due in più rispetto alla precedente edizione. Ad aver conquistato il maggior numero di riconoscimenti sono le Marche (6), seguite da Toscana e Campania (ex equo con 5). In Sicilia le Spighe Verdi vanno a Menfi, in provincia di Agrigento e a Ragusa.

Ecco i Comuni premiati. Nelle Marche sono Esanatoglia, Grottammare, Matelica, Mondolfo, Montecassiano e Numana, in Toscana Castellina in Chianti, Massa Marittima, Castagneto Carducci, Fiesole e Bibbona, in Campania Agropoli, Positano, Pisciotta, Massa Lubrense e Ascea. Seguono, con due località per Regione il Lazio (Canale Monterano e Gaeta), la Puglia (Ostuni e Carovigno) e la Sicilia (Ragusa e Menfi). Un Comune rurale, infine, per ognuna delle restanti Regioni, ossia Piemonte (Alba), Liguria (Lavagna), Veneto (Caorle), Umbria (Montefalco) e Abruzzo (Giulianova).

No Comments Yet

Leave a Reply

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

code