Nasce SpinAmara, un digestivo dai forti sapori tipici della Sicilia per opera di due sorelle belpassesi


Belpasso- I siciliani si sa, sono creativi, quando si tratta di dar vita a qualcosa adoperando le risorse che la natura offre. Così è per  l’unico l’unico digestivo che si ispira ai frutti siciliani più rappresentativi in assoluto, a base di ficodindia e arancia, con l’inserimento del cardo selvatico.

Rosse, in questo caso, la ficodindia e l’arancia, amara per necessità, due frutti che sono la Sicilia.

Un prodotto nato dall’idea di due sorelle Sara e Francesca, universitaria la prima e, imprenditore agricolo e della ristorazione la seconda.

Siamo a Belpasso piccolo paese alle pendici dell’Etna, un territorio ricco di coltivazione delle migliori ficodindia “ bastardone “ e disseminato di agrumeti. Belpasso, denominata anticamente Malpasso, è un grosso centro e Comune del Parco tra i più rilevanti, con spiccata propensione all’agricoltura.

Sara e Francesca hanno dato il via ad un progetto, tutto Made in Sicily, creando il primo digestivo naturale preparato con le fichidindie rosse, le arance amare rosse, con l’aggiunta del cardo selvatico ed una miscela di erbe aromatiche.

L’idea nasce da un appunto che Sara scopre su certe usanze dei monaci che allocavano nel convento di San Vito sull’Etna :

“Correva l’anno 1612…..e nel convento alle pendici del Mongibello (Etna), ove dei grassi monaci come ogni giorno a pranzo, godevano di piatti , manicaretti e intrugli vari, il massaio capo che soleva ingraziarsi i monaci ..per interesse,offrì a fine pasto un liquore a base di ficodindia, frutti di arancio amaro, e miscela di foglie di cardo e erbe aromatiche, tali da rendere leggero il riposo pomeridiano”.

Liquore che si meritò anche da illustri visitatori lodi e meraviglie. Piace ricordare che i benedettini, come riferisce A. DUMAS (padre), godevano la reputazione (…) de posseder

“La MEILLEUR CUSINIER DE TOUTE LA SICILIE..”

Ed oggi come allora, con gli stessi ingredienti e la stessa amalgama. Da ciò nasce SPINAMARA.

Hanno ripreso l’’antica ricetta – spiegano Sara e Francesca – e, attraverso un’indagine di mercato e i consigli degli esperti, abbiamo cercato di riadattarla nel migliore dei modi, così da avere un amaro piacevole, dal triplice gusto, dolce all’impatto, poi moderno e fresco e per finire lasciare con un amaro piacevole e gradevole in linea con le tendenze di oggi ma che fosse di memoria lunga nel pensiero di chi lo ha gustato, legato al territorio etneo che produce i frutti necessari per la realizzazione. Così dal prossimo mese, SpinAmara, questo il nome dell’amaro dell’azienda Xenia, almeno a sentire chi lo ha assaggiato, diventerà il nuovo trend dell’amaro siculo. Il suo gusto e, prima di tutto i suoi sentori, racchiudono tutta l’intensità e la complessità dei profumi siciliani. Il profumo del ficodindia e le note agrumate, in particolare di arancia amara appena raccolta, ma anche di note erbacee che ben si bilanciano con la parte alcolica dell’amaro, rendendolo piacevole e gustoso.

“D’aroma la Puntura “, dalla particolarità dell’amaro al fico d’india, che sottende un sapore intenso tanto da divenire metafora per le papille gustative, pungolate (Puntura) appunto dalla sua unicità. imprenditore agricolo e della ristorazione la seconda. Già la terra siciliana in sé si presenta piena di frutti, colori e sapori, unici nel suo genere, come le coltivazioni dei ficodindia o gli stessi agrumeti che ci accompagnano tra le vie della nostra isola.

What's Your Reaction?
SARCASTICO! SARCASTICO!
0
SARCASTICO!
DELIZIOSO! DELIZIOSO!
0
DELIZIOSO!
LOVE!!! LOVE!!!
1
LOVE!!!
OMG!!! OMG!!!
0
OMG!!!
PAURA!!! PAURA!!!
0
PAURA!!!
LOL! LOL!
1
LOL!
FUNNY! FUNNY!
1
FUNNY!
WIN! WIN!
1
WIN!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

code

Nasce SpinAmara, un digestivo dai forti sapori tipici della Sicilia per opera di due sorelle belpassesi

log in

Don't have an account?
sign up

reset password

Back to
log in

sign up

Captcha!
Back to
log in