La Sicilia set di “Indictus”: prima serie web medievale che si realizza in Italia


La Sicilia è la location prescelta per la prima serie web medievale che si realizza in Italia. In queste settimane, infatti, diverse città dell’Isola, fannoda set a “Indictus”, serie diretta dal giovane regista Francesco Dinolfo.

Un progetto altamente innovativo e visionario che parte dalle Madonie, set naturale ideale per il dipanarsi delle vicende raccontate.

La serie nasce dal trattato del monaco Goffredo Malaterra risalente all’anno 1000. La vicenda si intreccia in una storia avvincente, sette puntate in cui si sviluppa anche la storia del re Ruggero d’Altavilla e gli arabi, che vivevano invece in Sicilia da secoli. Si raccontano le origini normanne in Sicilia, la storia di Ruggero d’Altavilla e di come, sotto la sua dinastia, si giunse all’incontro-scontro ed alla conseguente contaminazione fra Arabi e Normanni.

Con Palermo, prossima Capitale della Cultura 2018 e l’anno dei Borghi Italiani 2017, Indictus si attesta sicuramente come anticipatore e si presenta come uno dei progetti più visionari delle serie web italiane.” scrive l’agenzia Reverse, main partner del progetto. “Indictus” non è una rappresentazione fedele dei fatti, ma la sintesi di due punti di vista, talvolta contrapposti, delle vicende che portarono alla Battaglia di Cerami: il detto e il non detto (indictus appunto): la storia, scritta dai vincitori, e la memoria, tramandata dai vinti.“

I cast per reclutare gli attori sono stati avviati nel 2016 tra Caccamo e Marsala, una tra le città di fondazione araba.

Dopo il primo ciak avvenuto a Gangi e le riprese nel set allestito presso il Castello di Caccamo, il cast e la troupe, si trovano in questi giorni a Pollina. Il progetto ha ottenuto il primo premio al concorso bandito lo scorso anno dalla Film Commission Sicilia, specificamente dedicato alle web series. Il progetto, per la sua straordinaria contemporaneità ha subito captato l’interesse di diverse realtà imprenditoriali, fra le quali “IDA produzioni” di Gangi e “Reverse” di Torino che hanno subito sposato il progetto.“
Il lancio sul web è previsto in autunno. 
Guarda il video: https://youtu.be/cephUZqbf6E?t=14.

What's Your Reaction?
SARCASTICO! SARCASTICO!
0
SARCASTICO!
DELIZIOSO! DELIZIOSO!
0
DELIZIOSO!
LOVE!!! LOVE!!!
0
LOVE!!!
OMG!!! OMG!!!
0
OMG!!!
PAURA!!! PAURA!!!
0
PAURA!!!
LOL! LOL!
0
LOL!
FUNNY! FUNNY!
0
FUNNY!
WIN! WIN!
0
WIN!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

code

La Sicilia set di “Indictus”: prima serie web medievale che si realizza in Italia

log in

Don't have an account?
sign up

reset password

Back to
log in

sign up

Captcha!
Back to
log in