La ricercatrice catanese Anna Elisa Verzì premiata con una una borsa di studio da 210 mila euro


anna elisa verzì

psoriasi-4Catania- La dott.ssa Anna Elisa Verzì, originaria di Biancavilla, in provincia di Catania, specialista in Dermatologia, è stata premiata dal ministro della Salute Beatrice Lorenzin nell’ambito del progetto “La ricerca in Italia. Un’idea per il futuro”, promosso dalla Fondazione Lilly, con una borsa di studio da 210 mila euro. 

La dott.ssa Verzì, ha condotto uno studio sull’effettiva remissione della psoriasi, anche in assenza delle caratteristiche placche. Lo studio valuterà su 90 pazienti in trattamento farmacologico la capacità della tecnica di neuroimaging di evidenziare queste alterazioni del microcircolo, in modo da fornire ai medici uno strumento per valutare l’eventuale prosecuzione della terapia ed evitare possibili recidive.
“Le placche eritematose e desquamanti rappresentano la manifestazione più tipica della psoriasi. Non sempre però la scomparsa delle placche è sinonimo di remissione della patologia”, ha spiegato la Verzì. “Possono infatti permanere delle modificazioni del microcircolo cutaneo, evidenziate mediante videodermatoscopia”, ha aggiunto.
La ricerca andrà avanti per i prossimi tre anni.

Questo progetto, spiega Francesco Rossi, membro del board scientifico della Fondazione Lilly, “è stato riconosciuto come il migliore tra i 16 presentati, e potrà dare preziose indicazioni ai medici nella scelta delle terapie”. La Fondazione Lilly, conclude, “dal 2008 premia annualmente un giovane ricercatore italiano, fornendogli i mezzi per continuare a lavorare nel nostro Paese, assegnando la borsa attraverso una metodologia meritocratica basata su un sistema di peer review internazionale”.

Un’altra eccellenza biancavillese che si affianca al genio informatico Dino Di Stefano. 


What's Your Reaction?
SARCASTICO! SARCASTICO!
0
SARCASTICO!
DELIZIOSO! DELIZIOSO!
0
DELIZIOSO!
LOVE!!! LOVE!!!
2
LOVE!!!
OMG!!! OMG!!!
0
OMG!!!
PAURA!!! PAURA!!!
0
PAURA!!!
LOL! LOL!
2
LOL!
FUNNY! FUNNY!
0
FUNNY!
WIN! WIN!
0
WIN!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

code

La ricercatrice catanese Anna Elisa Verzì premiata con una una borsa di studio da 210 mila euro

log in

Don't have an account?
sign up

reset password

Back to
log in

sign up

Captcha!
Back to
log in